Bonsai per principianti

Che cos’è veramente importante quando si parla di bonsai per principianti ?

I bonsai per principianti sono specie di bonsai molto robuste. Sono resistenti alla potatura, tollerano carenze di cure dei bonsai, sopportano situazioni estreme e crescono molto velocemente.

  • I bonsai da interno deve essere posizionato in un luogo con molta luce. E' meglio impostare direttamente alla finestra. Mantieni il più fresco possibile in inverno.
  • Applicazione filo: La impostazione con filo per bonsai non è assolutamente necessaria. I bonsai per principianti possono impostare anche con la sola potatura.
  • Concimazione: Da marzo a settembre con i classici concimi per bonsai (Biogold, Hanagokoro, Concime bonsai liquido, Engrais per Azalea bonsai).
  • Annaffiatura: Mantenere né troppo bagnato, né troppo asciutto. Di solito sopportano brevi periodi di carenza d’acqua.
  • Potatura: Maggio-luglio in base alla crescita e alle esigenze o agli obiettivi di impostazione. Bonsai per principianti tollerano bene potature più forti.
  • Svernamento: I bonsai da esterno tollerano molto bene temperature inferiori a 0°C. Proteggete i bonsai dalla disidratazione nel permafrost (in una serra, in una tenda di alluminio, mettendolo nella terra del giardino).
  • Rinvaso: Questi alberi sono facili da rinvasare (febbraio-marzo). Dovrebbero essere rinvasi in un terreno per bonsai ben drenato. Soprattutto Akadama è adatto, per le azalee viene utilizzato il terreno bonsai acido Kanuma.

Di quali accessori hai bisogno per iniziare con la cura dei bonsai ?

Questa domanda ci viene posta spesso. Di seguito abbiamo elencato ciò che è veramente indispensabile nei primi 2-3 anni.

  • Irrigazione: Un annaffiatoi è l'ideale per i bonsai da esterno. Un annaffiatoio a palla per bonsai si sono dimostrate efficaci per i bonsai da interno.
  • Taglio: Se si desidera potare i germogli sottili (ad es. il nuovo germoglio annuale) sono sufficienti le normali forbici per bonsai. Le forbici larghe per bonsai sono le migliori per la maggior parte dei lavori. Se vuoi rimuovere un germoglio più forte (diametro >5-6 mm) hai bisogno di un taglia bonsai. Solitamente vengono utilizzate tronchesi concavo per bonsai. Ma anche i tronchese sferico sono molto adatti.
  • Filatura: All'inizio puoi modellare un albero bonsai solo tagliando. Ma se vuoi modellare il tuo bonsai in modo più preciso, non puoi evitare il filatura. Per questo è necessario il filo per bonsai (spessori usati del filo di alluminio sono 1,5-2,5 mm) e per rimuovere il filo è necessario un Tronchesi per taglia filo.
  • Rinvaso: Le latifoglie vanno rinvasate ogni 3 anni, le conifere ogni 5 anni. Per questo è necessario un terreno adatto in particolare ai bonsai. Akadama è adatto alla maggior parte dei bonsai. Kiryuzuna è particolarmente indicato per bonsai di pino e ginepro. I bonsai di azalea necessitano di un substrato molto acido. Qui il terreno per bonsai Kanuma è la prima scelta.
  • Concimazione: I bonsai vanno concimati nella stagione vegetativa da marzo a settembre. Idealmente con fertilizzante organico per bonsai. Qui i fertilizzanti per bonsai Biogold e Hanagokoro hanno dimostrato il loro valore. Ma anche i fertilizzanti liquidi per bonsai sono buoni. Le azalee dovrebbero essere fertilizzate con un fertilizzante adeguato per i bonsai di azalee. Questo viene adattato al pH acido del terreno.

Bonsai per principianti con piccole limitazioni

I bonsai, contrassegnati da ⭐ sono adatti anche ai principianti. Tuttavia, ci sono piccole particolarità da notare (vedi in fondo alla pagina). In ogni caso, sono molto semplici da curare.


Bonsai da interno


Bonsai da esterno


  • ⭐ Azalea bonsai: prestate attenzione al filo. I rami si spezzano facilmente.
  • ⭐ Bonsai di acero giapponese: in piena estate ponetelo a mezz’ombra e mantenete un altro tasso di umidità.
  • ⭐ Bonsai di larice: da rinvasare appena le gemme si schiudono, a marzo.
  • ⭐ Bonsai di ligustro: a volte sono colpiti da ruggine, ma può essere combattuta con i fungicidi con buoni risultati.
  • ⭐ Bonsai di ulivo: resiste solo alle gelate leggere. Crescita lenta.