Bonsai da interno

Suggerimenti per la cura Immagini dell’importazione

I bonsai da interno non sono resistenti. Ciò significa che devono essere protetti dalle basse temperature durante la stagione fredda.

La maggior parte dei bonsai da interno (ad esempio ficus, albero di giada, Sageretia, Carmona) sono bonsai da importazione provenienti dalle regioni tropicali e subtropicali dell'Asia. Le temperature sopra i 10°C sono prevalenti anche in inverno e i bonsai da interno, provenienti da queste zone, non devono essere resistenti al gelo. Inoltre, questi alberi bonsai non possono essere "irrobustiti". Avrete bisogno di un luogo luminoso ma al riparo dal gelo in inverno. In estate, invece, i bonsai possono essere messi all'aperto.

Acquista bonsai da interno

Acquistiamo i nostri bonsai da interno direttamente dal produttore. Le piante arrivano poi a Wenddorf in primavera e vengono completamente lavorate durante l'estate. Qui potete acquistare il vostro bonsai da interno. Riceverete esattamente il bonsai da interno che avete selezionato nel negozio. Confezionato in modo sicuro. Buon divertimento nella scelta.

Cura dei bonsai da interno


Luce e temperatura

Come tutte le piante, i bonsai da interno hanno bisogno di luce. Molta luce. Eseguono la fotosintesi per produrre energia. In un normale appartamento c'è poca luce per i bonsai da interno. Ciò significa che, se le temperature in primavera-estate lo consentono, i bonsai da interno dovrebbero essere tenuti all'aperto. In inverno, quando non è possibile una collocazione all'aperto, scegliete un posto vicino alla finestra molto luminoso per il vostro bonsai da interno.

Il metabolismo del bonsai dipende dalla temperatura, ovvero temperatura alta = metabolismo alto. Un alto metabolismo va di pari passo con un elevato consumo di energia. In una stanza riscaldata, il consumo energetico del bonsai da interno è conseguentemente alto. Allo stesso tempo, c'è poca produzione di energia a causa della scarsa quantità di luce nell'appartamento. Questo è un problema: alto consumo significa bassa produzione di energia. Aiutate il vostro bonsai da interno posizionandolo in un luogo molto luminoso e allo stesso tempo fresco.

Umidità

I bonsai da interno, in particolare delle zone tropicali, sono abituati a umidità elevata e ne hanno bisogno. L'umidità in un appartamento normale è bassa. Tuttavia, è possibile aumentare leggermente l'umidità per il vostro bonsai da interno posizionandovi sotto un sottovaso per vasi per bonsai, riempiendolo con un po' d'acqua.

Annaffiatura

I bonsai sono esseri viventi, con esigenze specifiche, che variano a seconda delle condizioni ambientali. Un bonsai da interno, posizionato sul balcone d’estate ha bisogno di molta più acqua rispetto allo stesso bonsai tenuto in casa d’inverno. Nelle giornate calde bisogna annaffiarlo più generosamente. Allo stesso modo nelle giornate ventose. È importante durante l'irrigazione: non annaffiare mai un bonsai in una volta sola. Alla maggior parte dei bonsai non piace troppa o troppo poca acqua. Una via di mezzo di solito è la soluzione corretta. Suggerimento: mettete il palmo della mano sulla terra. Se essa è umida, di solito non è necessario annaffiare.

Concimazione

La concimazione ha senso solo se l'albero può fare qualcosa sfruttando il concime per bonsai. Ciò significa che in inverno, quando il vostro bonsai da interno cresce a malapena a causa della mancanza di luce, non c’è quasi bisogno di concimi. In generale, si può dire quanto segue: concimare i bonsai da interno nella stagione vegetativa, da marzo a settembre. Ma in quel caso, farlo in modo regolare. I soliti concimi liquidi per bonsai e concimi solidi organici come Biogold e Hanagokoro sono pratici, sicuri ed efficaci. Non importa quale utilizzate, essi sono equivalenti.

Bonsai da interno - Immagini dell'importazione

Importiamo direttamente dalla Cina la quasi totalità dei bonsai da interno offerti in negozio. Inoltre, ogni anno voliamo direttamente dai produttori per selezionare i migliori bonsai da interno per voi. Di seguito sono riportate alcune immagini delle nostre importazioni.