Consulenza specialistica.<br/> Propria produzione Bonsai.

Consulenza specialistica.
Propria produzione Bonsai.

Nostra esperienza - vostro vantaggio<br/>Importazione diretta = Piccoli prezzi

Nostra esperienza - vostro vantaggio
Importazione diretta = Piccoli prezzi

Spedizione immediata in Europa.<br/>Diritto di ritorno e scambiare.

Spedizione immediata in Europa.
Diritto di ritorno e scambiare.

Tutti metodi di pagamento.<br/>SSL Connessione = Sicurezza.

Tutti metodi di pagamento.
SSL Connessione = Sicurezza.

Bonsai svernare: Cosa bisogna considerare con cura dei Bonsai in inverno ?

L'ibernazione del Bonsai non differisce essenzialmente dall'ibernazione di altri boschi in vaso. A nostro avviso, ibernare un bonsai non è complicato. Tuttavia, alcuni punti di base devono essere considerati.

Il bonsai è resistente ?

A seconda del clima domestico di una specie di albero, i bonsai sono più o meno resistenti all'inverno o resistenti al gelo. In linea di massima, le specie di Bonsai possono essere divise in 3 gruppi a seconda della loro robustezza invernale:

  • Non resistente: Le specie arboree delle aree tropicali e subtropicali non sono resistenti. Nella loro patria, le temperature non scendono sotto i 3-4°C (eccezione nelle montagne). Sono geneticamente incapaci di resistere al gelo. Non è possibile adattare bonsai da queste zone a temperature inferiori a 3-4°C. Questo gruppo comprende molti bonsai da interna come Ficus Bonsai e Crassula Bonsai.
  • Bassa durezza al gelo: Le temperature intorno al punto di congelamento sono tollerate per un breve periodo di tempo. Queste specie di bonsai provengono da zone dove le gelate leggere si verificano raramente. Noi chiamiamo questo bonsai Bonsai mediterraneo. Ciò significa che hanno bisogno di protezione dalle gelate gravi e prolungate. Tipici rappresentanti di questo gruppo sono le specie arboree mediterranee come l'olivo e il melograno, ma anche specie arboree come l'olmo cinese.
  • Assolutamente resistenti: Questi bonsai provengono da zone con forti gelate in inverno. Questi bonsai possono tollerare temperature invernali di -10°C o inferiori.

Svernamento dei bonsai - temperatura e metabolismo

Il metabolismo delle piante dipende dalla temperatura. Una temperatura superiore di 10°C raddoppia il metabolismo. Tutti i processi in bonsai corrono più velocemente e consumano energia. Le sostanze di riserva si degradano più rapidamente. A queste riserve manca poi il bonsai quando germogliano in primavera. Allo stesso tempo, quasi nessuna energia può essere generata. Allo stesso tempo, difficilmente si può guadagnare energia (da la fotosintesi). Molti bonsai all'aperto non hanno foglie in inverno e la fornitura di luce è bassa a causa dei giorni brevi.

Non svernare bonsai all'aperto (Outdoor Bonsai) troppo caldo. Una cantina non è un luogo adatto per svernare bonsai resistenti al gelo.

Lo stesso vale per i bonsai da interno. La temperatura in un appartamento riscaldato è alta, il metabolismo del tuo bonsai da interno in camera funziona a tutta velocità. Allo stesso tempo le giornate sono brevi, spesso nuvoloso e inoltre l'apporto di luce in un appartamento normale è solitamente molto basso. Aiuta il tuo bonsai da interno da una bassa temperatura in una stanza non riscaldata. 8-10°C sono perfettamente sufficienti per i bonsai da interno.

Svernamento di bonsai da esterno - temperatura e resistenza

La maggior parte delle specie arboree autoctone sono estremamente resistenti. I bonsai all'aperto sani hanno immagazzinato molte sostanze di riserva (sotto forma di amido) in tronco e radici a fine estate e in autunno. L'amido ha poca capacità di attrarre acqua. Come risultato, le cellule contengono poca acqua con un sacco di sostanze disciolte. Il punto di congelamento delle cellule si abbassa significativamente. Il bonsai è pronto per le temperature più basse.

Quando i giorni si allungano di nuovo alla fine di dicembre, i bonsai diventano lentamente sensibili alle temperature più alte. Cioè se la temperatura è troppo alta per un periodo di tempo più lungo nel mezzo a fine gennaio, il bonsai inizia a germogliare. L'amido viene scomposto in glucosio da enzimi. Il glucosio è altamente solubile in acqua. Le cellule dell'albero iniziano ad assorbire acqua. Il punto di congelamento delle cellule sale rapidamente e significativamente. L'albero perde la sua resistenza al gelo. Anche gli alberi molto resistenti possono ora essere danneggiati dal gelo.

Importante: Non svernare bonsai all'aperto troppo calorosamente. Ventilare bene le serre in inverno quando il sole splende. Spesso ci sono +20°C nella tenda di giorno e -10°C di notte. A nessun bonsai piace. Se trascorrete l'inverno in giardino - scegliete un posto ombreggiato per i vostri quartieri invernali.

Se un bonsai ha iniziato a germogliare troppo presto a causa delle alte temperature, deve essere protetto dal gelo in seguito.