Bonsai di Olmo cinese

I bonsai di olmo cinese sono resistenti e facili da curare.. Perdonano molti errori nella cura dei bonsai. Questo specie di bonsai è molto adatto per la progettazione. L'olmo cinese (anche Zelkova cinese, Ulmus parvifolia, Zelkova parvifolia) può essere curato come un bonsai da interno e come un bonsai mediterraneo. I principianti del bonsai saranno deliziati dall'olmo cinese (così come dagli altri bonsai di olmo resistente all'inverno).

Comprare bonsai all'olmo cinese

Qui potete acquistare il vostro bonsai di olmo cinese. Gli ordini effettuati nei giorni feriali entro le ore 14:00 saranno spediti il giorno stesso. Si ottiene esattamente il albero bonsai che avete ordinato nel negozio. Imballato in modo sicuro. Divertiti a scegliere.

Specie di alberi
Resistenza all inverno
Altri criteri

Brevi consigli per la cura

Annaffiatura: Innaffiare molto in estate, specialmente quando si coltiva all'aperto. Mantenere moderatamente umido in inverno. Una annaffiatoio a palla per bonsai è buona per l'irrigazione

Concimazione: Da marzo a settembre con i soliti fertilizzanti per bonsai come Biogold, Hanagokoro o concime bonsai liquido.

Filatura: Il filo per bonsai è facile da applicare perché i rami flessibili non si rompono così facilmente.

Potatura: Tagliare vigorosamente 2-3 volte da maggio all'inizio di agosto con forbici da bonsai affilate (il legno è molto morbido). I rami più forti vengono rimossi con tronchesi concavo per bonsai. Sigillare i tagli più grandi con mastice cicatrizzante.

Rinvaso: Circa ogni 3-4 anni all'inizio di marzo in un terreno per bonsai ben drenato (Akadama).

Svernamento: Come bonsai da interno, svernare molto luminoso e il più fresco possibile. Tuttavia, l'olmo cinese tollera anche temperature fino al gelo e può essere svernato in una serra non riscaldata.

Immagini


Link utili